NEUROPSICOMOTRICITÀ-ico-w

NEUROPSICOMOTRICITÀ INFANTILE

Servizio

NEUROPSICOMOTRICITA-img

NEUROPSICOMOTRICITÀ

La neuro e psicomotricità dell’età evolutiva, soprattutto negli ultimi anni, ha esteso i suoi interessi all’ambito educativo che, in campo sanitario, significa prevenzione.

Il concetto di prevenzione ha origine dalla definizione dell’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) del 2001, relativa al concetto di salute, quale “stato di benessere fisico, psichico e sociale e non semplice assenza di malattia”.

Pertanto nell’ambito della sanità viene considerato come prevenzione, ciascun atto volto all’attivazione e al mantenimento della salute, attraverso interventi individuali o collettivi sulla popolazione.
Da questo risulta evidente l’importanza del TNPEE come figura professionale per regolare i diversi aspetti che riguardano la prevenzione, quali ad esempio:
• la promozione del gioco come veicolo di crescita armonica del bambino nelle diverse aree di sviluppo;
• la valutazione ed individuazione di situazioni a rischio;
• mettere in atto strategie volte a ridurre i danni della patologia.

La psicomotricità è una disciplina che riguarda l’ambito socio-educativo e che viene svolta in contesti scolastici o in strutture che hanno come obiettivo il potenziamento dello sviluppo del bambino.
È un approccio globale che promuove il benessere dell’infanzia sostenendo il processo evolutivo del bambino in una dimensione ludica di gioco, azione ed interazione.

IL PROGETTO

Il progetto “Imparare giocando” si propone di offrire ai bambini dai 4 ai 7 anni un’occasione di crescita condivisa con coetanei all’interno di un contesto stimolante e ricco di opportunità.

Proporremo diversi percorsi caratterizzati da un tema centrale, riguardante:
• Emozioni;
• Gioco simbolico;
• Pregrafismo;
• Fun Brain Training.

I 5 incontri del progetto saranno condotti da un Terapista della Neuro e Psicomotricità Evolutiva (TNPEE) adeguatamente formato e specializzato.

A CHI È RIVOLTO

L’intervento psicomotorio è rivolto a tutti i bambini e si propone di favorire uno sviluppo armonico e completo, valorizzando l’integrazione delle diverse funzioni: motoria, emotiva, intellettiva, comunicativa e sociale.

I 5 incontri del progetto si terranno al sabato mattina presso la palestra di psicomotricità del centro INACQUA di Via Caffi 1, a Piacenza.

Il costo di partecipazione ai 5 incontri è di € 100,00.

N.B. Il progetto inizierà con un minimo di 3 adesioni.